venerdì 30 Ottobre 2020
Home > Senza categoria > EURO2008: LA VECCHIA RADIO ARRIVA IN SOCCORSO ALLA TV

EURO2008: LA VECCHIA RADIO ARRIVA IN SOCCORSO ALLA TV

La vecchia, cara radio non si smentisce mai: tutta la tecnologia che si vuole ma alla fine e’ proprio lei che tiene il mondo collegato. Questa sera in casa Rai se sono accorti perche’ a un centro punto della semifinale Germania-Turchia il satellite ha fatto i suoi capricci ed e’ saltato il collegamento audio-video con lo stadio di Basilea, con l’inviato di Rai Sport Gianni Cerqueti e il commento tecnico di Fulvio Collovati sul risultato di 1 a 1. Minuti di intervento dallo studio di Roma, collegamento quindi ripristinato ma subito dopo ancora un black out televisivo e finalmente a quel punto si sono resi conto che forse si poteva mandare in onda la radiocronaca che contestualmente l’inviato Emanuele Dotto stava conducendo dallo stadio. E cosi’ immagini sullo studio di Roma ma radiocronaca dallo stadio e da li si e’ appreso prima del vantaggio della Germania e subito dopo, proprio con il ritorno delle immagini, anche del temporaneo 2 a 2 della Turchia.E anche nel finale di gara e’ saltato il satellite e si e’ andati avanti con un collegamnto audio tramite cellulare La vecchia, cara radio non si smentisce mai: tutta la tecnologia che si vuole ma alla fine e’ proprio lei che tiene il mondo collegato. Questa sera in casa Rai se sono accorti perche’ a un centro punto della semifinale Germania-Turchia il satellite ha fatto i suoi capricci ed e’ saltato il collegamento audio-video con lo stadio di Basilea, con l’inviato di Rai Sport Gianni Cerqueti e il commento tecnico di Fulvio Collovati sul risultato di 1 a 1. Minuti di intervento dallo studio di Roma, collegamento quindi ripristinato ma subito dopo ancora un black out televisivo e finalmente a quel punto si sono resi conto che forse si poteva mandare in onda la radiocronaca che contestualmente l’inviato Emanuele Dotto stava conducendo dallo stadio. E cosi’ immagini sullo studio di Roma ma radiocronaca dallo stadio e da li si e’ appreso prima del vantaggio della Germania e subito dopo, proprio con il ritorno delle immagini, anche del temporaneo 2 a 2 della Turchia.E anche nel finale di gara e’ saltato il satellite e si e’ andati avanti con un collegamnto audio tramite cellulare. ‘Si e’ trattato di un problema di corrente elettrica. Su Vienna si e’ abbattuto un temporale fortissimo e all’Ibc (International Broadcasting) sono saltati il generatore principale e quello di riserva. Quindi il black out hanno riguardato le televisione di tutta Europa”. Cosi’ Bruno Gentili, vice direttore di Raisport, spiega il black out che ha impedito ai telespettatori di vedere quasi un quarto d’ora di Germania-Turchia con la fase conclusiva raccontata in pratica in radiocronaca dal telecronista Gianni Cerqueti.

Check Also

Radio Free Asia on unregistered frequencies 7540, 9350 & 9380 kHz via Dushanbe, October 25

TAJIKISTAN(non) Radio Free Asia on unregistered frequencies via Dushanbe, October 25: 0030-0130 on 7540#DB 200 …

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.