domenica 21 Luglio 2019
Breaking News
Home > Bclnews > A VOLTA DO BRASILE 2013

A VOLTA DO BRASILE 2013

In questo 2013, anno di turismo radiofonico con Dario Monferini, la meta del mio viaggio estivo è stata il Brasile, paese già visitato, nella sua parte meridionale nell’ormai lontano 2007. Quest’ anno abbiamo cercato di “ completarlo “ facendo un tour, in senso antiorario con partenza ed arrivo a Rio de Janeiro, della sua parte settentrionale, indubbiamente quella più povera e meno sviluppata ma anche quella, essendo compresa nella fascia tropicale, che ci offre i più bei ed emozionanti DX delle nostre notti all’ ascolto delle bande dei 60 e 49 metri. E’ infatti il Brasile il paese sudamericano che ancor oggi ci offre il maggior numero possibile di ascolti, vuoi perché le regole della propagazione ci permettono di riceverlo sia sulle onde medie che corte, vuoi perché numerosissime sono le emittenti radiofoniche brasiliane attive, vuoi perché la sua posizione geografica è quella più favorevole per ricezioni europee dall’ America Meridionale.

Sulla struttura della radiofonia brasiliana mi son già lungamente dedicato nell’ articolo dedicato al primo soggiorno nel paese, quello del 2007, per cui in questo nuovo testo mi dedicherò unicamente ad illustrare le modalità di ricezione italiane, quando ce ne sono, delle emittente visitate. Detto questo iniziamo.

Erano le 06.45 di venerdì 26 luglio quando alla stazione di Vercelli prendevo il treno a destinazione di Milano Centrale ove arrivavo alle 07.45 per subito ripartire, in autobus, verso l’ Aeroporto di Malpensa ove incontravo Dario Monferini, che vi era giunto col treno delle Ferrovie Nord. Alle 11.20 la partenza, con TAP, a destinazione di Lisbona ove giungevamo alle 13.05. Purtroppo la sosta, era troppo breve, circa tre ore, per fare un salto in quella che, forse, è la più bella città della Penisola Iberica. Alle 15.05, sempre con TAP, si ripartiva e alle 21.05, ora brasileira, eravamo all’ Aeroporto di Rio de Janeiro, in quei giorni invasa da un paio di milioni di Papa Boys , li giunti per la Giornata Mondiale della Gioventù. Il trasferimento in hotel, posto sul lungomare di Ipanema, chiudeva la prima giornata del nuovo viaggio. La mattinata del sabato veniva da entrambi trascorsa ai bordi della piscina dell’ hotel, posta al 15mo piano dello stesso, a monitorare le bande MW, SW e FM ed al pomeriggio mi prendevo un po’ di tintarella sulla mitica spiaggia di Ipanema, quella della ragazza, ma niente bagno, troppo fredda l’ acqua nell’ invernale mese di luglio carioca e alla domenica, approfittando del fatto che erano tutti alla Messa papale, mi dedicavo ad un po’ di turismo con visita al Cristo Redentore raggiunto col caratteristico trenino a cremagliera.

Lunedì 29 agosto l’inizio delle nostre avventure fra le emittenti carioche, certo non sarebbe stato possibile visitarle tutte dato il grande numero delle stesse, ma, come sempre, avremmo cercato di fare del nostro meglio approfittando anche dell’ aiuto di Leonardo Ivo Neves da Silva Dxer carioca che aveva deciso di accompagnarci durante questa avventura fra le emittenti della sua città fornendoci un aiuto in alcuni casi veramente indispensabile. Si iniziava dalla locale sede di Transamerica, emittente nazionale di musica pop attiva in Rio su 101,3 MHz. Appena arrivati nell’ atrio del palazzo Dario, occhio di falco, si accorgeva di un pacchettino di nuovi adesivi veramente OK, in quanto nuovissimi, fatti apposta per la visita papale e con la scritta O Papa è pop . Incredibile. Salivamo poi le scale e grazie a Leonardo riuscivamo ad entrare per una visita ai piccoli studi, utilizzati, in pratica, per la sola realizzazione degli spazi pubblicitari locali dato che pressochè tutto viene fatto in Sao Paulo. Lasciata Transamerica era la volta di un mito della radiodiffusione brasiliana sulle onde medie, Radio Tupi 1280 KHz e della sua sorellina FM, Radio Nativa 103,7 MHz. Avevamo una e-mail di invito da parte della Sig.ra Amanda Mesquita, la quale non era presente ma la sua sola e-mail bastava ad aprirci le porte. Bella, bella radio, begli uffici, bel piccolo museo della stessa, begli studi, belle persone, simpatiche e gentile e belli i materiali raccolti, fra cui, oltre agli adesivi, la prima T-shirt del viaggio. Che dire? Un bel momento, peccato che il suo ascolto in Italia sia sempre più raro e difficile. Si proseguiva verso la sede della Rede Globo, la più importante rete radiotelevisiva commerciale brasiliana nonché una delle più importanti in assoluto dell’ intero pianeta. Solo in Rio la Rede Globo, attiva dal punto di vista radiofonico, Radio Globo su 1220 kHz e 89.5 MHz, CBN su 860 kHz e Beat FM su 98.1 MHz. Il canale utilizzato da Radio Globo, quello dei 1220 kHz è il canale brasiliano più facile da sintonizzare in Italia sulle onde medie; durante i mesi invernali, se le condizioni propagative sono favorevoli, già verso le 23 – 24 UTC i suoi segnali giungono fino a noi nonostante le possibili interferenze della spagnola Cadena COPE sui due canali europei adiacenti dei 1215 e 1224 kHz e della londinese Absolute Radio su 1215 KHz.. Avevamo un appuntamento con Eduardo Compan Coordenador de jornalismo di CBN, il quale subito veniva a prenderci alla reception per una visita di tutte le installazioni li presenti. Anche in questa caso qualcosa di veramente all’ altezza della propria fama. Studi modernissimi, spaziosi, luminosi, professionalità tecnica ed artistica fanno davvero di Rede Globo un colosso. E anche Rede Globo dava un suo contributo, con vari adesivi al nostro bottino del dia. Era la volta di Radio Manchete 760 kHz e 89.3 MHz: inutile fare paragoni con quanto visto prima, una della molte stazioni radio che lottano per vivere a fianco di colossi ma anch’ essa con una bella programmazione musicale e tante gentilezza da parte del responsabile li presente. Nello stesso palazzo ha sede lo studio locale di Jovem Pan, emittente nazionale di musica rock and pop operante in Rio su 102,9 MHz. Avevamo un appuntamento con Christovam Neumann e quindi visita agli studi e altri adesivi che riempivano la nostra borsa. Come primo giorno bastava, si tornava in albergo per la solita non eccezionale cena.

Martedi 30 luglio il primo trasferimento interno quello da Rio a Salvador ove arrivavamo verso le 17, giusto in tempo per prepararci per una cena nel Ristorante Italiano La Figa ( non pensate male, i brasiliani usano questo termine per indicare la fortuna, cosi come noi diciamo la sfiga per dire la sfortuna ). Veramente buono e nel pieno centro storico di Salvador, quello coloniale patrimonio artistico dell’ umanità.

Era mercoledì 31 che iniziavamo il nostro tour fra le emittenti di Salvador. La nostra prima meta era un’ emittente commerciale Nova Brasil, in Salvador su 104.7 MHz. Si trattava della sede locale di una rete nazionale con sede in Sao Paulo, percui nulla vi era da vedere ma una ventina di adesivi erano il nostro primo bottino bahiano. Si andava quindi a Radio Metropole 1290 KHz e 101.3 MHz. Avevamo un invito da parte della Sig.ra Ana Paula Matos e quindi visita completa degli studi, della redazione e della sala trasmettitori. Si tratta di una stazione all news legata all’ omonimo settimanale distribuito gratuitamente nelle ruas ogni venerdi. Tutti molto gentili e pur non avendo adesivi una nuova T-shirt arricchiva il mio guardaroba. Davanti a Radio Metropole vedevamo l’ insegna della a noi sconosciuta Tudo FM 102.5 MHz. Entravamo ed uscivamo con un po’ di CD di musica brasileira. Fan sempre piacere queste sorprese!!! Era la volta di Piata FM, altra stazione commerciale sui 94.3 MHz. Niente visita ma un bel pacchetto di miniadesivi ed una splendida T-shirt. Seguivano Radio Excelsior 840 KHz e Vida FM 106.1 MHz. Sono le emittenti dell’ Arcidiocesi di Salvador do Bahia e dato che avevamo un appuntamento col Sig. Jorge Cordeiro nessun problema ad entrare e parlare per circa un’ oretta della situazione delle radio cattoliche in Brasile ove nonostante la massiccia presenza di Radio Aparecida e Radio Cancao Nova quasi tutte le arcidiocesi hanno attivato proprie stazioni locali per contrastare la folle propaganda delle varie Deus è Amor e predicatori urlanti. Radio Excelsior è la vera emittente informativa dell’ attività della Diocesi mentre Vida FM è una nuova stazione di musica classica, un genere che mancava nel dial salvadoregno. Venivamo congedati con nuovi adesivi a noi mancanti e tanta cortesia. Si andava a A Tarde FM 104 MHz, stazione di musica e notizie di proprietà del più importante quotidiano di Salvador, A Tarde. Un po’ difficoltoso entrare ma poi visita agli studi, fotografie e adesivi. Fino allora Todo Bem !!! La tappa successiva era Radio Cristal, stazione evangelica della Rede Boa Vontade posta in pieno centro storico ed operante su 1350 KHz frequenza su cui potrebbe arrivare anche in Italia se Radio Orient di Nizza fosse OFF. Come era da immaginarsi un po’ di carta utile forse solo per il caminetto…. Tutto chiuso invece a CBN Sport attiva oggi sui 91.3 MHz della defunta Itaparica FM ed ospitata nell’ ex sede della defunta. Bastava, si tornava in albergo e poi di nuovo a La Figa a ingozzarci come maialini.

Anche giovedi 1 agosto, Sant’ Eusebio, festa patronale di Vercelli era dedicato alle radio di Salvador. Si iniziava da Transamerica FM , in Salvador sui 100.1 MHz. In 30 secondi il guardiano ci liquidava consegnandoci una decina di adesivi. Si andava a Radio Sociedade 740 KHz, frequenza che anni ed anni addietro, quando a volte Barcelona chiudeva di notte, gli permetteva di giungere anche in Europa ed Italia. Per fortuna che il mio secondo hobby è il ciclismo in quanto l’ unico gadget che ci veniva consegnato era una borraccia col logo dell’ emittente. Ancora peggio a Educadora FM 107.5 MHz, l’ emittente culturale del Governo dell’ Estado do Bahia: il nulla !!!! Le cose miglioravano con Itapoan FM 97.5 MHz, piccola emittente musicale ospitata in una casetta sulle alture di Salvador. Niente visita ma un po’ di adesivi ed un berrettino. Si andva quindi a Band News, la locale stazione del megagruppo Bandeirantes, in Salvador, sui 99.1 MHz. Già il giorno prima un tentativo era fallito ma oggi, grazie anche ad una telefonata fatta dall’ottimo taxista che ci ha scorrazzato per due giorni, si riusciva ad entrare ed un po’ di adesivi venivano raccolti. Era la volta dell’ altro megagruppo brasiliano, quello della Rede Globo, in Salvador presente con Globo FM su 90.1 MHz, CBN News su 100.7 MHz e Bahia FM 88.7 MHz ( oltre che la CBN Sport di cui ho già parlato innanzi ). Una cosa folle!!! Appena entrati, il gorilla che ci vedeva solo dalla cintola in su ci chiedeva se avevamo i pantaloni!!!!!!!!! E’ la domanda più stupida ed idiota che in una radio mi abbiamo mai fatto. Rassicuratelo sui fatto che non stavamo girando con l’uccellone a penzoloni o sulla rampa di lancio di Cape Canaveral in bella vista ci mandava alla reception della radio. Li bisognava di nuovo spiegare il tutto alla receptionista che ci diceva di seguire le frecce fino all’Anexo IV. Si iniziava a peregrinare per mezza Rede Globo fino a che si usciva in un giardino, si seguivano sempre le frecce e finalmente, novelli Indiana Jones, si arrivava in una casetta ove aveva sede Bahia FM. Li la nostra passeggiata era premiata da una diecina di adesivi. Fantastico !!!!! Un buco l’ultima visita, quella a Radio Cruzeiro 590 KHz. Nulla di nulla. Erano circa le 12 non ci restava altro da fare che andare all’aeroporto ove giungevamo verso le 13 e li fare un po’ di Internet dato che fino alle 22 passate non saremmo partiti per Recife. Giunti alle 23.30 in Recife si raggiungeva l’ hotel ed il mondo dei sogni..

Venerdi 2 agosto iniziavamo a visitare le radio di Recife, anzi di Olinda e Recife in quanto la storica cittadina di Olinda è praticamente il prolungamento urbano a nord di Recife. Ed era proprio da Olinda che iniziavamo con una visita a 105 FM. Trattasi di una ministazione musical-religiosa ospitata in un tugurio tipo favelas. Come faccia a vivere un´ emittente del genere é uno di quei misteri gloriosi della fede cristiana. Ci era permesso scattare una foto al macilento logo esposto all´ ingresso, ma null´ altro, logicamente. Grazie all´ intraprendenza dell´ ottimo taxista noleggiato quel giorno per l´ intera giornata facevamo anche tre tentativi di visita a tre televisioni commerciali poste nelle vicinanze, fra cui la Rede Globo, ma, come era da attendersi null´ altro si combinava se non uscire a mani vuote dai gabbiotti delle guardie. Si proseguiva con Radio Olinda 1030 KHz ( se arriva qualcosa in Italia su questa frequenza dal Sud America normalmente è Buenos Aires, però…. ). Trattasi dell´ equivalente pernambuqueno della Radio Excelsior di Salvador, vale a dire dell´ emittente della Diocesi Cattolica di Recife. Equivalente per modo di dire, casetta in una strada polverosa, apparecchiature anni ´70 ma tanta buona volontà da parte di chi ci lavora sicuramente si. Anche a Radio Olinda, visita studi, foto e un poster era quanto si raccoglieva. I primi adesivi arrivavano a Radio Tamandarè 890 KHz ove avevamo un appuntamento con o Senior Serafim de Sa Pereira. L´ emittente una volta era facente parte della Rede Globo, ma quando la Rede ha iniziato a preferire l´ FM all´ AM li ha venduti a una della tante chiese evangeliche ed ora sono una delle molte radio che infestano l´ etere brasiliano con predicatori urlanti la palavra de Deus. Il Senior Serafim é il responsabile tecnico e quindi ci mostrava per prima cosa i trasmettitori MADE IN BRASILE negli anni ´50 utilizzati oltre che da Radio Tamandaré anche da Radio Relogio Musical 1120 KHz, il canale musicale della chiesa evangelica. Ci venivano poi mostrati gli studi delle due emittenti ed in quello di Tamandaré il pastore allora in onda interrompeva la sua predica per un´ intervista sul perché del nostro viaggio e del nostro hobby. Non oso pensare agli errori che avrò fatto col mio portoghese da prima elementare!!! Si andava, finalmente, a Recife e la nostra prima meta era Radio Capibaribe 1240 kHz anzi Radio Jovem Cap secondo la nuova denominazione, se non legale, almeno commerciale. Una di quelle follie che possono succedere solo in America Latina. Si entrava col taxi dentro un giardino non presidiato, si scendeva dal taxi e si entrava in un edificio ad un piano con la porta spalancata. Eravamo giunti dentro la sala trasmettitori, a fianco c´ era una toilette che subito utilizzavamo ed usciti dalla toilette vedevamo a fianco dei trasmettitori un tizio a cui spiegavamo chi eravamo e cosa volevamo, il tizio ci portava allora ad un altro edificio posto a fianco ma ove tutte le porte erano sigillate. Ci spiegava che se gli adesivi esistevano erano li ma che per almeno un´ ora non ci sarebbe stato nessuno in quanto si era in pausa pranzo. Ci invitava quindi a seguirlo e ci riportava nel locali trasmettitori, li apriva una porta e entravamo negli studi ove 4 scalmanati stavano discutendo, tipo Processo di Biscardi, di calcio. Zittiva i 4 scalmanati e ci faceva sedere per la solita intervista. Inutile dire che quando saremmo tornati la receptionista, di età indefinita fra i 75 e gli 85 anni, ci diceva che di adesivi non ne aveva più da quand´ era giovane. Era quindi la volta di R. Tropical 95.1 MHz, microemittente di musica varia brasileira ove più di una lunga conversazione col dj sessantenne in onda in quel momento su Roberto Carlos e Sergio Endrigo non si riusciva ad ottenere. Certo i fasti di Rio e Salvador erano finiti !!!! A Clube AM/Clube FM 720 KHz e 99,1 MHz, megagalattiche stazioni legate ad uno dei quotidiani locali la visita alle reception durava 17 secondi: il tempo di dire al receptionista del palazzone dell´ intero gruppo editoriale cosa volevamo e sentirci dire che gli adesivi non esistono. Meglio all´ altro megapalazzone dell´ altro megagruppo editoriale cittadino, quello che ospita anche Radio Jornal 780 KHz ( mitica preda del Dxing brasileiro degli anni ´70 ) e CBN News 90,3 MHz. Naturalmente non si riusciva a passare la reception ma perlomeno la receptionista chiamava qualcuno che sarebbe poi disceso a partarci un paio di adesivi di entrambe. Si andava a Recife FM 97,5 MHz ennesima stazione musicale cittadina. Anche li la reception non veniva passata ma un 3-4 adesivi di cui due formato mignon venivano raccolti. Si concludeva con l´ unica sede di Jovem Pan 95,9 MHz e Antena 1 88,7 MHz. Altra locura. Entrati dentro si trovava una tizia che ti diceva di prendere in mano la cornetta telefonica di un telefono fisso li presente, di comporre il numero 251 e parlare con chi stava dall´ altro capo del filo. Partiva la solita spiegazione standard più in castigliano che in portoghese e chi era dall´ altra parte del filo pronunciava la solita sfilza di palavras incomprensibili. La tizia chiedeva cosa ci aveva detto e alla nostra risposta NON ABBIAMO CAPITO NULLA prendeva lei in mano la cornetta per fare il 251 ( e non poteva farlo subito lei ??? ). Quando metteva giù il telefono ci diceva di attendere, passava un altro paio di minuti ed un settantenne dai capelli bianchi ( ma i brasiliani non vanno in pensione ? ) ci portava UN adesivo rispondendo di no alla nostra domanda se si poteva averne almeno un altro. Per quel giorno bastava, si cenava in un asettico e lussuossimo ristorante pseudo italiano e poi due giorni di relax ci attendevano con praia e turismo in Recife.

Anche lunedì 5 agosto eravamo por as ruas de Recife a caccia di adesivi. Subito andavamo a Transamerica, la rete nazionale di musica pop in Recife su 92,7 MHz. Solita casetta, solita reception intelligente, solito foto al solito studio e un po’ di adesivi locali erano i primi della giornata. Si proseguiva con Radio Folha 96,7 MHz, altra emittente di musica e notizie legata un quotidiano locale A Folha. Anche qui tutti molto gentili e quindi visita agli studi, fotografie e nuovi adesivi. Pieno successo anche a Nossa Radio, altra rete nazionale di pop music attiva per Recife su 106,9 MHz. Niente visita alle installazioni ma alcuni esemplari dei nuovi adesivi, molto belli, venivano raccolti. Seguiva il primo buco del giorno: all´ indirizzo in nostro possesso di Manchete FM 94,3 MHz ( Av. Dantas Barreto 498 ) il portinaio ci diceva che si era trasferita non si sà dove. Negativa anche la visita successiva alla evangelica Radio Boas Novas, tutto sprangato con lucchettone medioevale. E dato che non c´é due senza tre restavamo a mani vuote anche a 102 FM, emittente radio del gruppo Rede Brasil de Telecomunicacao. Per fortuna che si finiva in bellezza: a Radio Nova Brasil 94,3 MHz raccoglievamo gli ultimi adesivi pernambuquesi. Si era terminato, con lo stesso taxi utilizzato nei due giorni di scorribande radiofoniche ci trasferivamo all´ aeroporto in modo da poter partire, alle 18.10 per Belem ove arrivavamo alle 23.05

Il giorno successivo eravamo subito “ in strada “. Iniziavamo dalle più lontane dal centro, le evangeliche 98 FM, operante su 98.5 MHz e Rede Aleluia 640 KHz. Megatempio costruito non si sà se grazie alle donazioni dei poveracci abbindolati o grazie a quelle del governo statunitense, reception all´ interno del parcheggio sotterraneo e nulla, come sempre con questo genere di emittenti. Ma noi siamo masochisti e perseveravamo andando all´ indirizzo ( Travessa Doutor Pinheiro 2422 ) che credevamo essere quello di Radio Novo Tempo 1080 KHz, la locale AWR ed invece li giunti una voce al citofono ci diceva che da longe tempo la stazione si era trasferita. Dove? Provate a chiederlo in Viuzzo del Pergolino a Firenze, magari li lo sapranno!!! HI!!!! Il terzo tentativo era una pietra miliare del Dxing brasiliano, quella Radio Cultura do Pará 5045 KHz e 93,7 MHz che per anni ha fatto giungere tutte le notti i suoi segnali in Italia. Poi una quindicina di anni fà il silenzio interrotto per un annetto un paio di anni orsono ed ora di nuovo il silenzio. Comunque una storica emittente da me più volte ascoltata e confermata. Eravamo ricevuti dal Direttore Tecnico che ci illustrava tutta la situazione dell´ onda corta oggi in silenzio a causa del danno al trasmettitore da 10 Kwatt di produzione cilena operato da un fulmine temporalesco. Molto interessante parlare con una persona che conosce il nostro hobby, i nostri interessi, le nostre esigenze. Venivamo portati a vedere gli studi di produzione e la sala trasmettitori e scattavamo numerose foto della bella location ove la radio é ospitata. Peccato che nessun esemplare dei meravigliosi adesivi che vedevamo sulle auto e sulle pareti degli uffici fossero disponibili. Si continuava nella leggenda del Dxing sui 60 metri raggiungendo la sede che Radio Clube do Pará 4885 e 690 KHz suddivide con la sorellina 99 FM 99,9 MHz. Si era davvero nel mito, roba da inchinarsi a baciare la terra!!! Se oltre alle 2 cubane c’ è un’ altra stazione latino-americana che tutte le notti si può essere certi di ascoltare questa é Radio Clube do Pará. Se verso le 23 UTC non la si ascolta significa che é scoppiato il Sole!!!!! Non é stato difficile entrare grazie ad un rapporto non confermato dell´ amico Alexander di San Pietroburgo ed una volta dentro eravamo accolti da Daniela Barion, responsabile del marketing e da Antonio Giordano, altro addetto al marketing, italo-brasiliano ( madre brasiliana, padre italiano ) che parla un italiano perfetto e quindi per un paio di ore ci é davvero sembrato di essere in casa, tanto sono stati, con noi, gentili e disponibili. Visitavamo gli studi delle due emittenti, ci incontravamo con il più importante locutor della medesima, venivamo omaggiati di vari souvenir ( la stazione é perfettamente consapevole e lieta di arrivare in tutto il mondo e di ricevere rapporti di ricezione da noi hobbysti ). Vari materiali ci venivano anche con nostra somma gioia offerti e quindi che dire, se non che vale davvero la pena di fare una sosta in Belem solo per per Radio Clube do Pará!!!!! Percui se passate da Belem andateci, potete parlare anche in italiano!!!!! L´ obbiettivo primario del giorno era stato raggiunto, si proseguiva per vedere di aggiungere ancora un po´ di caviale alla tartina!!! Dato che, come già detto siamo masochisti, provavamo con un altra evangelica Radio Boas Novas, in Belem , su 1270 KHz e 91,9 MHz. Arrivati alla radio ci dicevano che gli adesivi erano venduti ( anche sugli adesivi vogliono far quattrini gli evangelici brasiliani ) nella sede della chiesa, arrivati alla sede della chiesa ci veniva detto che vengono venduti solo al venerdi!!!! Non chiedetemi perché che non lo sò e neanchè voglio sforzarmi di capire il perché. Si cambiava chiesa: dagli evangelici di Boas Novas ai cattolici di Nazaré FM 91,3 MHz e FM Liberdade 95,9 MHz, le emittenti dell´ Arcidiocesi di Belem, ma il risultato non cambiava, il nulla più totale! E non pensate che le cose cambiassero andando da una commerciale, a mani vuote restavamo anche a FM Rauland 95,1 MHz, emittente di musica rock and pop internazionale attiva su 95,1 MHz. A Radio Liberal 900 KHz e 97,5 MHz e alla sua cuginetta Lib Music 90,5 MHz la risposta del receptionista era la solita ( gli adesivi son finiti ) ma li mi ricordavo di essere un famoso ladro di adesivi radiofonici ricercato in tutto l´ Uruguay per il furto di un adesivo macilento di AM Tango e appena il receptionista si voltava dall´ altra parte in meno di 2 secondi facevo sparire un adesivo li appiccicato di Radio Liberal!!! Passano gli anni ma sono ancora in gamba!!!!!! A Radio Jovem Pan 102,3 MHz gli adesivi non dovevo rubarli, due esemplari ci venivano consegnati. Si chiudeva ancora con il nulla alla comune sede di Radio Super Marajoara 1130 KHz e Mix FM 100,9 MHz. Ed anche Belem era stata setacciata, vivendo una giornata per me, ma penso anche per Dario, storica uno di quei giorni che ti fanno capire cosa vuol dire fare DX e fare questi viaggi in capo al mondo. Si chiedeva anche con un ottima cena, la migliore fatta fino in quel momento in Brasile al Ristorante Famiglia Sicilia. Veramente ottimo!!!!
.
.
Mercoledi 7 il trasferimento a Manaus, la mitica capitale dell’ Amazzonia brasileira, la “ gemella “ della già visitata peruana Iquitos. Dovevamo partire da Belem alle 12.35 ma uno sciopero dei lavoratori aeroportuali che temono tagli e licenziamenti dato che finora hanno fatti in tre i lavori che in Italia fà una persona, ci bloccava all´ aeroporto fino alle 23,40 !!!! Non faccio commenti per non rischiare una denuncia per comportamento antisindacale!!! Comunque alle 3 di notte eravamo in albergo in Manaus e alle 11 già eravamo per le vie del capoluogo amazzonico. Si iniziava da una delle più note emittenti cittadine, quella Radio Barè oggi attiva solo su 1440 kHz in onda media, ma per anni anche sui 60 metri nella frequenza di 4895 kHz ove molto spesso faceva giungere i suoi segnali fino a noi. Li eravamo accolti dalla Segretaria del Direttore Generale, Adriana, che ci accompagnava a visitare gli studi, ci scattava un sacco di fotografie a ricordo dell´ avvenimento
( evidentemente siamo stati i primi due europei a visitare l´ emittente ) e ci faceva intervistare da un giornalista del giornale a loro collegato, Jornal do Comercio, per un articolo sulla nostra visita in Manaus, articolo che alcuni giorni dopo il nostro ritorno in Italia ci avrebbero inviato in e-mail !!!! Peccato che a tanta cortesia non corrispondesse altrettanto materiale nelle nostre borse, solo una biro col logo del giornale era quanto raccoglievamo. Si andava all´ ennesima sede di Radio Boas Novas che in Manaus predica su 930 KHz e 107,9 MHz. Alla sede della radio non avevano nulla, ma esattamente come in Arequipa con Radio Bethel, a fianco avevano una loja ( negozio in portoghese, in dialetto vercellese indica invece una donna esercitante la più antica professione umana ) ove con la modica cifra di 30 Reais ( circa 10 Euro ) mi compravo una T-shirt ed un portachiavi ( anche questo esattamente come in Arequipa ). Dopo aver foraggiato i predicatori di Boas Novas proseguivamo verso FM do Povo 94,3 MHz. Li arrivati trovavamo una torre in cemento con un´ antennone sopra e un bugigattolo al pian terreno. Al pian terreno era ospitata la reception assolutamente vuota. Si attendeva un 15-20 minuti e quando la stanca receptionista faceva la sua magica apparizione era solamente per dirci che mai sono esistiti adesivi dell´ emittente. Fantastico!!!! Si andava all´ indirizzo a noi conosciuto di Cidade FM 99,3 MHz. Si suonava il campanello della macilenta porticina dell´ ancor più macilento edificio ma nessuno rispondeva ai nostri richiami. Fotografavamo l´ insegna e decidevamo di tornarci il giorno successivo. Era giunta l´ora di un altro mito, Radio Difusora Amazonas 96,9 MHz, 1180 KHz e 4805 KHz faixa tropicais do 60 metros. Benché recentemente le sue segnalazioni di ascolto in Europa siano un po’ calate é sicuramente una delle emittenti brasiliane più regolari sui 60 metri, con segnali che giungono da noi già verso le 23-23,30. L´ emittente è di ispirazione cattolica, ( bello l´azulejos in stile manuelino con l´ immagine di Maria presente all´ ingresso ) ma non mancano programmi musicali e sportivi che ne rendono piacevole l´ ascolto. Venivamo accolti con molto piacere e portati a visitare gli studi sia dell´ AM che dell´ FM ( le due programmazioni sono differenti ) e omaggiati, oltre che di acqua e cafezinho, di alcuni adesivi che come minimo avranno 30 anni e due belle T-shirt. Veramente un bel momento, peccato solo che un rapido monitoraggio della banda dei 60 metri fatto un po’ più tardi ci avrebbe dimostrato che l´ emittente è inattiva sui 60 metri. Speriamo sia solo una pausa temporanea. Era quindi la volta di Radio Marinha 99,9 MHz. E’questa l´ emittente della Marina Militare Brasiliana che è presente in Manaus per difendere il Rio delle Amazzoni da eventuali incursioni del Corsaro Nero. Nessun problema a raggiungere il corpo di guardia e a spiegare al piantone il motivo della visita. Questi chiamava il responsabile dell’ emittente che scendeva a portarci un po’ di foglietti informativi. Và beh, all´ unica altra stazione militare da me visitata, la BFBS di Gibilterra, le cose erano andate decisamente meglio ma chi si accontenta gode. Una piccola curiosità: se in Manaus volete ascoltare un po’ di musica dalle 19 alle 20 necessariamente dovrete sintonizzare Radio Marinha: tutte le altre diffondono A Voz do Brasil, lei no!!!! Era la volta di un´ altra possibile preda dei nostri ricevitori: la sede, condivisa con la musicale Radio Castanho 103,3 MHz, di Radio Rio Mar 1290, 6160 e 9695 KHz. Si tratta delle stazioni dell´Arcidiocesi cattolica di Manaus e le ricezioni italiane vanno tentate sull´ ultima frequenza fra le 21 e le 22 UTC quando le trasmissioni sull´ onda corta vengono interrotte. Un vero peccato perché é solo verso le 22 che normalmente avvengono le aperture dal Brasile sui 31 metri, però se l´ attività solare è elevata, a volte, già un po´ prima si possono ricevere segnali brasiliani e quindi anche Radio Rio Mar che però è una pessima verificatrice e mai i miei rapporti di ricezione hanno avuto risposta. Si era ricevuti dal responsabile della programmazione, molto gentile e molto disponibile a farci vedere tutto quanto poteva interessarci, ma il nulla più assoluto era il nostro bottino finale. Comunque ugualmente un bel momento degno di essere vissuto. Da un mito all´ altro: Radio Cultura Ondas Tropicais 4845 KHz, l´ emittente di Manaus più facile e comunemente ricevuta in Italia, già verso le 23 UTC. Un’ altra locura. Grazie al rapporto di ricezione dell´ amico russo, riuscivamo a passare la vigilanza ed essere raggiunti da una delle segretarie dell´ emittente la quale per prima cosa ci spiegava che per un danno al trasmettitore era da 4 giorni che i segnali non venivano diffusi, poi ci portava a vedere lo studio che secondo logica avrebbe dovuto essere deserto dato che la radio è attiva solo sull´ unica frequenza di 4845 KHz ed invece no, c´ era un locutor regolarmente in onda. Alle nostre domande sul perché stesse operando pur essendo il trasmettitore rotto non siamo riusciti ad ottenere una sola risposta degna di questo nome. Saranno affari dei contribuenti del Gobierno do Estado da Amazonas e non nostri. Comunque tutto quello che si otteneva era un timbro sul rapporto di Alexander. Si andava all´indirizzo ( Rua Prof. Marciano Armond 296 ) che credevamo essere di Transamerica, il noto network di musica pop attivo in Manaus su 99,1 MHz ma li giunti trovavamo la megasede di una megatelevisione ove il guardiano della sicurezza ci diceva che Transamerica non stava piú li. Sará vero, non sará vero, avremo capito giusto ? Boh! Si chiudeva la giornata con MIX FM, la rete di musica rock internazionale, in Manaus su 100,7 MHz. Considerando come erano andate le cose un grande successo: UN adesivo!!!!
Ancora su e giú per Manaus venerdi 9 agosto. Riprovavamo con Cidade FM ma di nuovo nessun segno di vita. Andavamo quindi a Amazonas FM 101,5 MHz. Li giunti altra megasede televisiva e altro niente di fatto. Lo stesso succedeva al palazzone condiviso da FM Tiradentes 89,7 MHz e CBN 91,5 MHz Possibile che l´unica sede di CBN a non avere adesivi sia quella di Manaus?????? Mi sá che é tanto comodo rispondere di non avere nulla anziché sbattersi un po´ !!!! Nell´andare al successivo indirizzo passavamo davanti ad un palazzo nuovo con un´insegna nuova di Cidade FM. Ecco spiegato il perché della due scampanellate andate a vuoto!!!! Si entrava e si otteneva UN adesivo. L´indirizzo che troverete alla fine di questo articolo é quello nuovo e corretto. Si chiudeva con l´ennesimo insuccesso alla comune sede di A Critica FM 93,1 MHz e Jovem Pan 104,1 MHz.

Sabato turismo, con una gita in battello sul Rio delle Amazzoni fino all’ Incontro das Aguas, il punto ove i due rami del Rio delle Amazzoni si uniscono per scendere fino all’ Oceano Atlantico e per Dario un incontro con José Joaquin Marinho, l´ex v/s di Radio Difusora Amazonas con cui é in contatto da una quarantina di anni. Oggi José conduce alla domenica, dalle 10 alle 12, un programma su Amazonas FM e quindi domenica 11 ci era permesso incontrarlo negli studi della stessa per un saluto agli ascoltatori e scattare un po’ di fotografie. Alle 14.25 la partenza per la capitale federale, l’ avveniristica Brasilia ove arrivavamo alle 18.07. Il trasferimento in hotel e la cena chiudevano quest’ altra giornata.

Lunedi 12 agosto le emittenti della capitale federale ci attendevano. Iniziavamo con una nota emittente “ ufficiale “, Radio Senado, l’ emittente del Senato Federale brasiliano oggi attiva solo in modulazione di frequenza su 91.7 ma fino ad un paio di anni fà anche sulla frequenza di onda corta di 5990 KHz, ove era un’ ascolto fra i più facili da effettuare dal Brasile, in quanto era proprio quella che apriva la propagazione dal Sud America sulla banda dei 49 metri, già verso le 22 UTC. L’ emittente è ospitata nel palazzo del Senato a suo volta ospitato nella Praca dos Tre Poderes, la piazza ove hanno sede tutte le istituzioni federali brasiliane. Avevamo un appuntamento col Senior Ivan Godoy, direttore della medesima, poliglotta ( parla portoghese, spagnolo, catalano. gallego, russo, inglese, francese e comprende l´ italiano ) con il quale discutevamo di tutto, dalle differenze architettoniche fra la Cattedrale di Chartres ed il Duomo di Milano, delle differenziazioni fonetiche fra il portoghese ed il castigliano e anche della radio scoprendo che la chiusura dell´ onda corta é stata provocata dalla Radio Nacional che ha voluto riprendersi, pur non utilizzandola, la frequenza dei 5990 KHz ma che sperano in futuro di poterci tornare in quanto i rapporti con gli ascoltatori stranieri erano molto apprezzati tanto che qualche rapporto di ricezione, fra cui quello di Mauricio Molano, é appeso nel corridoio. Ci lasciavamo ottenendo la conferma per l´ amico di San Pietroburgo ed un CD su un rivoluzionario brasileiro degli anni ´20. Lasciato il Senato andavamo a Radio Nova Brasil, la rete di sola musica brasiliana, in Brasilia su 97,7 MHz. Anche qui nuovi adesivi venivano raccolti. Era la volta di Banda News, la locale emittente della Rede Bandeirantes, attiva in Brasilia su 90,5 MHz ma nulla ottenevamo. Dopo due inutile tentativi di visita a due radio desaparecidas ( Executiva FM 101,7 MHz e Super Radio AM 1210 KHz ) tornavamo a trovare un´ emittente in Transamerica 100,1 MHz. Solita casetta di tutte le Transamerica e solita receptionista gentile che ci forniva un po´ di adesivi ed una borraccia col logo dell´ emittente. A questo punto ci trasferivamo al Quartiere Generale dell`Esercito Brasiliano per una visita alla stazione militare Radio Verde Oliva 98,7 MHz. Nessun problema ad entrare ( provate ad entrare in quello dell´ Esercito Italiano a Monte Mario ???? ) anche perché avevamo una e-mail di invito da parte del Tenente Colonnello Manoel, direttore della medesima che, gentilissimo ci portava a vedere e fotografare, gli studi per la diretta, per le registrazioni, la sala stampa. A differenza della AFRTS e della BFBS che essenzialmente si rivolgono ad un pubblico di militari all´ estero Radio Verde Oliva ci rivolge alla popolazione civile, sia per fare un po’ di propaganda all´ arruolamento nell´ Esercito sia con programmi educativi anche se non mancano programmi di intrattenimento musicali sia di musica brasiliana che internazionale. Una dozzina di persone mandano avanti la stazione che spera di poter far presto giungere i suoi segnali anche in altre città e non solo in Brasilia, sempre che il Ministero della Difesa decida di spendere un po’ di reais a tale scopo. Al momento del congedo
( termine mai cosi appropriato ) il Tenente Colonnello ci offriva vari materiali fra cui una T-shirt e alcuni adesivi, penso gli unici mai entrati nel giro dei collezionisti.. Anche per la prossima emittente avevamo un invito, quello della Sig.ra Lleila di Antena 1, la rede di musica internazionale con sede in Sao Paulo e operante nella capitale federale su 93,7 MHz. Diciamo che da vedere c´ era ben poco: uno studiolo per la registrazione della pubblicità locale in quanto tutto viene fatto in Sao Paulo. Ottenevamo però alcuni miniadesivi locali e ciò bastava a farci felici. E finalmente era la volta della Radio Nacional in Brasilia sui 980 kHz e 96.1 MHz, con due programmazioni differenti, oltre che, con la programmazione di Radio Nacional de Amazonas su 6180 e 11780 kHz in onda corta. La sintonia di quest’ ultima frequenza è il modo più facile e comodo di sintonizzare il Brasile: già verso le 19 UTC in inverno e verso le 21 in estate, pressoché tutte le sere i segnali della Radio Nacional de Amazonas sono da noi sintonizzabili anche con un semplice portatile munito della sola antenna telescopica e i suoi programmi sono sempre un piacevole ascolto, un mix di calcio, notizie musica brasileira. Leggermente più difficile, ma sicuramente non impossibile, anche l’ ascolto nella banda dei 49 metri nella frequenza di 6180 kHz, logico bisogna attendere fin verso le 23 UTC. Non avevamo inviti ma se alla reception dite di essere italiani appassionati di radioascolto, ascoltatori della Radio Nacional do Amazonia che vorrebbero conoscere l´ emittente questo é sufficiente per farvi entrare ed essere accompagnati a visitare i tre studi della tre emittenti e anche un quarto studio, quello utilizzato per la realizzazione del noto programma A Voz do Brasil, il più antico programma radiofonico esistente al mondo, quello che é da 70 anni che tutte le emittenti brasiliane hanno l´ obbligo di ritrasmettere e che fà si che nessun brasiliano fra le 19 e 20 locali accenda la radio!!!
Scattavamo varie foto degli studi, molto belli e moderni, sicuramente all´ avanguardia rispetto a quelli visti in Buenos Aires della Radio Nacional de Argentina e venivamo congedati con due belle T-shirt. Davvero un altro bel momento di questo bel viaggio!!! Si proseguiva per l´ unica sede di Radio Capital 1080 KHz e Rede Alleluia 99,3 MHz ma li giunti trovavamo già tutto chiuso. Si era fatto tardi, tanto valeva andare alla stazione degli autobus a comprare i biglietti per la gita fuoriporta dell´ indomani in Goiania e poi cenare nel senza infamia e senza lode ristorante italiano La Gioconda.
.
Come già detto gita fuori porta il giorno successivo. Alle 8 partivamo dalla stazione degli autobus di Brasilia a destinazione della vicina città di Goiania, sede di un paio di “ capisaldi “ del Dxing brasiliano per una visita alle radio della città. Alle 11 eravamo in Goiania. La prima meta era uno dei più elevati momenti Dxiestici dell’ intero viaggio, l’ emittente del governo dell’ Estado de Goiania, la ben nota Radio Brasil Central attiva oltre che sull’ onda media di 1270 kHz e sulla banda FM di 90.1 MHz, anche sulle due frequenze di onda corta dei 11815 kHz nella faixa dei 25 metri e di 4985 kHz nella banda tropicale dei 60 metri. Entrambe le frequenze sono facilmente sintonizzabili in Italia, logicamente quella dei 25 metri già a partire dalle prime ore serali e quella dei 60 metri verso la mezzanotte italiana, ma entrambe offrono, spesso ottimi segnali per delle ottime programmazioni sportive o musicali. Eravamo accolti con infinita gentilezza da parte di tutti, in quanto ben consapevoli ed orgogliosi del loro essere ascoltati in tutto il mondo. Ricevevamo vari materiali, adesivi, CD, un libro sulla storia dell´ emittente, la QSL per l´ amico Alexander e non solo eravamo portati a visitare tutte le installazioni ma davamo anche un saluto in diretta a tutti gli ascoltatori, locali e DXers sparsi per il mondo. Davvero un bel momento !!! Seconda meta un’ emittente commerciale attiva unicamente in FM, Radio Sierra Dourada 99.5 MHz. Non si andava oltre la reception ma un paio di adesivi, mai visti prima venivano raccolti. Si proseguiva con l´ unica sede di due emittenti commerciali, Interativa FM 94,9 MHz e Positiva FM 98,9 MHz. Niente visita ma un paio di adesivi di entrambe erano il nostro bottino. Si andava quindi a Radio Jornal de Goias 820 kHz ma per la prima volta nel corso della giornata restavamo a mani vuote. Era giunto il momento di un’ altra importante emittente brasiliana sintonizzabile sulle onde corte, Radio Daqui attiva su 1230, 4915, 6080 e 11830 kHz. La frequenza di 11830 è quella più facile da sintonizzare sulle onde corte già verso le 21-22 UTC. L’ emittente arriva a volte anche nella banda dei 60 metri su 4915 kHz ma generalmente quella che domina il canale è un’ altra stazione brasiliana operante in isofrequenza, Radio Difusora de Macapà. Negli stessi locali hanno sede anche CBN 97.1 MHz e la musicale Executiva FM 92,7 MHz. Eravamo ricevuti di Miki Vinnicius il quale per circa un´ ora si intratteneva con noi presentandoci al Direttore Generale delle emittenti, con cui discutevamo della situazione dell´ onda corta brasiliana, ormai ridotta al lumicino rispetto al periodo d´ oro degli anni ´70 e dello strano fatto che la loro frequenza dei 60 metri sia occupata da un´ altra emittente sempre brasiliana, ma come ci spiegava l´ assegnazione delle frequenze é fatta dal governo federale e nulla possono loro farci pur ben sapendo di questa problematica. La installazioni sono davvero modernissime e all´ avanguardia ( si tratta del gruppo Camara, uno dei più importanti gruppi editoriali brasiliani, proprietario anche del quotidiano popolare Daqui da cui l´ emittente, la mitica ex Radio CBN Anhanguera, ha preso il nome 4 anni fà ) e sono in via di rifacimento per migliorarne ancor più la funzionalità. Al momento del saluto vari materiali si aggiungevano a quelli già contenuti del mio borsone. Insomma due erano le emittenti di Goiania che volevamo davvero visitare e con tutte e due il successo é stato completo!!!! Si andava quindi in pieno centro per una visita alla commerciale Radio Terra FM 104.3 MHz. Anche li nuovi adesivi, visita allo studio e saluto in diretta da parte del dj in quel momento in onda. Si chiudeva con Mix FM, lo studio locale della rete di musica pop e rock internazionale che da poco ha acquistato e chiuso la locale Radio Demais sui 102,1 MHz. Insomma tutto come in Italia. I loro adesivi erano gli ultimi raccolti in Goiania. Si era fatto ormai il tempo di tornare alla stazione degli autobus per ripartire, alle 19, alla volta di Brasilia ove arrivavamo alle 22 chiudendo quest´ altra storica giornata.

Mercoledì 14 ancora in aereo. Alle 12.13 si partiva da Brasilia e alle 13.15 eravamo in Belo Horizonte l’ ultima città che avremmo visitato durante questo indimenticabile viaggio. Anche in Brasile, paese ancora ufficialmente cattolico nonostante la varie Deus é Amor, il 15 agosto, Assunzione di Maria, é festivo percui dedicavamo la giornata ad un po´ di relax ed era venerdi 16, quando visitavamo le emittenti cittadine. Iniziavamo da Radio Inconfidencia, la nota stazione anche sulle onde corte, quella che pressoché tutte le sere si fa’ ascoltare su 15191 KHz, non appena Radio Pilipinas termina la sua programmazione. Oltre che sulla banda dei 19 metri Radio Inconfidencia attiva anche la frequenza di 6010 KHz nella banda dei 49 metri ( ascolto ben più difficile a realizzarsi ) e per Belo Horizonte gli 880 KHz dell´ onda media e i 100.9 MHz dell´ FM. La programmazione é sempre piacevole ad ascoltarsi, un mix di musica, calcio e notizie. Appena arrivati le cose sembravano mettersi sul tragico, il receptionista, alla nostra richiesta di poter parlare con qualcuno in quanto loro ascoltatori italiani, ci spiegava che anche i brasiliani pontificano le feste e che nessuno ci sarebbe stato fino a lunedi!!!!!! Timorosi che cosi fosse dappertutto, proseguivamo verso la nostra seconda meta l´ altra stazione di Belo Horizonte ascoltabile in Italia sull’ onda corta di 5970 KHz, Radio Itaiaia. Per fortuna il receptionista ci rassicurava subito, il personale lavorava e se avessimo aspettato un 10-15 minuti qualcuno sarebbe venuto a prenderci per farci visitare gli studi. Cosi avveniva ed avevamo modo di vedere un´ emittente veramente all´ avanguardia con studio spaziosi e modernissimi e ben lieta di continuare ad operare anche sulle onde corte. Ricordo che in Italia non é proprio un ascolto di tutte le notti, ma qualche volta verso le 23-24 UTC riesce a farci giungere i suoi segnali, normalmente nei week-end, costituiti da trasmissioni di partite di calcio. Naturalmente é attiva anche in onda media e FM, rispettivamente su 610 KHz e 95,7 MHz. Alcuni souvenirs fra cui anche adesivi ci venivano al termine della visita consegnati per nostra somma gioia da questa stazione la quale ha anche il grande merito di essere un´ ottima verificatrice dei rapporti d´ ascolto corretti con una cartolina QSL raffigurante la sala link. Si proseguiva per l´ ennesima casetta di Transamerica, in Belo Horizonte su 88,7 MHz. Ennesima casetta, ennesimi adesivi alla reception, ennesima gentile receptionista che immediatamente ce ne consegnava. Grazie Transamerica sei l´ unica, quando ti abbiamo trovata, da cui non siamo mai usciti a mani vuote. Nelle vicinanze ha sede Radio Guarani emittente commerciale legata a un teatro attiva sull´ onda media di 1190 KHz e 96,5 MHz in FM. Anche li gentilissimi e quindi visita agli studi e nuovi materiali nel borsone. A mani nude restavamo a Radio Ataiala, emittente religiosa operante su 950 KHz. Già il portiere delle stabile ci diceva che in radio non c´ era nessuno e che di adesivi li non ne aveva mai visti. Si rialzava il livello a 107 FM, stazione musical-religiosa operante su 107,5 MHz. Nuovi adesivi e fotografia del loro bel logo. Si proseguiva con un altra commerciale della banda FM, 98 FM attiva su 98,3 MHz. Non si andava oltre alla reception di quello che sembrava un bunker blindato ma un paio di nuovi adesivi venivano anche li raccolti. Era la volta della Rede Globo che in Belo Horizonte attiva Radio Globo Minas su 1150 KHz, BH FM su 102,1 MHz e CBN su 106,1 MHz. Benché indossassimo regolari pantaloni non riuscivamo a visitare gli studi ma un paio di adesivi ci venivano offerti anche da Rede Globo. Cosi come un paio di adesivi ci erano offerti dalla sede locale di Antena 1 in Belo Horizonte su 105,1 MHz. Nulla ci offriva invece Alvorada FM, ennesima commerciale operante su 94,9 MHz. Tutti in vacanza, salvo i gorilla all´ ingresso alla sede, al Grupo Bendeirantes attivo in Belo Horizonte su 89,5 MHz con Band News, sui 94,1 MHz con Esportes FM e su 103,9 MHz con Nativa FM ( ma se in Belo Horizonte Nativa FM é con Bandeirantes ed in Rio con Tupí significa che la Radio Tupí di Rio é di Bandeirantes ????? Boh!!!) Nel proseguo del nostro cammino ripassavamo davanti ad Inconfidencia e Dario si ricordava che prima avevamo chiesto di visitare l´ emittente ma non se avevano adesivi, percui facevamo un tentativo, tentativo che era coronato da successo!!!! Alcuni loro adesivi erano a disposizione del receptionista che molto gentilmente ce ne faceva dono. Grazie. Un altro paio di adesivi veniva raccolto alla sede locale di Jovem Pan 99.1 MHz e si chiudeva in bellezza nell´ unica sede di Fá FM 91,7 MHz e Radio Liberdade 92,9 MHz, due modernissime stazioni commerciali ove quando dicevamo che eravamo italiani in visita alle emittenti brasiliane ci aprivano tutte le porte mostrandoci studi, presentandoci ai dj in onda, facendoci varie fotografie e soprattutto omaggiandoci di un po´ di adesivi. Si era iniziato bene con Transamerica in Rio e finito ancor meglio con Fá FM e Radio Libertade in Belo Horizonte !!! Erano queste le ultime due emittenti dl nostro viaggio. Subito dopo ci trasferivamo all’ aeroporto per partire alle ore 18.26 alla volta di Rio de Janeiro ove saremmo arrivati esattamente un’ ora dopo, alle 19.26 per trascorrere la nostra ultima notte brasiliana in favoloso hotel con vista sulla praia di Copacabana e cena finale, da bravo vercellese, a base di risotto ai funghi.. Era infatti alle ore 17.05 di sabato 17 agosto che ripartivamo da Rio de Janeiro alla volta di Lisbona ove arrivavamo alle 06.40, ora portoghese, di domenica 18 per ripartire alle 09.10, sempre ora portoghese, alla volta di Milano Malpensa ove arrivavamo alle 12.55. Pullman per Milano Centrale, un saluto a Dario che in taxi tornava al suo QTH, ed io, dopo un veloce spuntino, alle 16.15 prendevo il treno per Vercelli ove giungevo alle 17.15 ponendo fine a questa nuova straordinaria avventura.

Il riassunto finale: 108 emittenti visitate in 86 differenti sedi, , 164 adesivi di 67 varietà diverse di 51 emittenti differenti, 7 T-shirt, 5 biro, 1 portachiavi, 2 cappellini, 3 borracce, 1 borsa, 1 miniradio, 2 matite, 2 pins.

Prossimi viaggi? Golfo de Vizcaya 2014 e poi ancora con Dario, Quebec e Canada Orientale nel 2015.

GLI HOTEL UTILIZZATI

Hotel Plus Sol Ipanema – Av. Vieira Souto 320 – Ipanema – 22450-004 Rio de Janeiro – BRASILE
Tel 00552125252020 Fax 00552122478484
Web www.solipanema.com.br e-mail reservas@solipanema.com.br
Pestana Bahia Hotel – Rua Fonte Do Boi 216 – Rio Vermelho – 41940-360 Salvador – BRASILE
Tel 00557121038000 Fax 00557121038001
Web www.pestana.com e-mail reservas.br@pestana.com
Hotel Transamerica Prestige – Avenida Boa Viagem 420 – Boa Viagem – 51011-000 Recife –
BRASILE
Tel. 00551155471185 Fax 00551155471171
Web www.transamericagroup.com.br
Hotel Tulip Inn – Avenida Nazare 569 – Nazare – 66035-170 Belem – BRASILE
Tel. 00559133217170 Fax 00559133217176
Web www.tulipinnnazare.com e-mail nz.reservas@goldentulip.com.br
Novotel Manaus – Avenida Mandii 4 – 69075-140 Manaus . BRASILE
Tel. 00559221231211 Fax 00559221231295
Web www.novotel.com/gb/hotel-0470-novotel-manaus/index.shtml
e- mail h0470-re@accor.combr
Hotel Eixo Mercure – Setor Hoteleiro Norte Quadra 5 Bloco G – 70705-000 Brasilia – BRASILE
Tel. 00556134242000 Fax 00556134242002
Web www.hotel-rez.com/hw/a205493/index.htm?lbl=ggl-en&gclid=CMSN0-6_0bQCFc2R3godFkQAZw
Hotel Mercure Minascentro – Rua Guajajaras 885 – Centro – 30180-100 Belo Horizonte – BRASILE
Tel. 00553121117000 Fax 00553121117005
Web www.h-rez.com/a196422/index.htm?lbl=ggl-en&gclid=CJmC6MnA0bQCFQRc3godGHoANg
Hotel Rio Othon Palace – Avenida atlantica 3264 – Copacabana – 22070-001 Rio de Janeiro –
BRASILE
Tel. 00552121061500 Fax 00552125221697
Web www.othon.com.br

LE EMITTENTI VISITATE

Transamerica – Rua são Cristovao 331 sala 301 – São Cristovao – 20940-000 Rio de Janeiro
– BRASILE
Web www.transanet.com.br
R. Tupi – Rua do Livramento 189 8 andar – Saùde – 20221-191 Rio de Janeiro – BRASILE
Web www.tupi.am e-mail haroldo@tupi.am
Nativa FM – Rua do Livramento 189 8 andar – Saùde – 20221-191 Rio de Janeiro – BRASILE
Web www.nativa.fm
CBN – Rua do Russell 426/434 – Gloria – 22210-010 Rio de Janeiro – BRASILE
Web http://cbn.globoradio.globo.com e-mail faleconosco@cbn.com.br
R. Globo – Rua do Russell 426/434 – Gloria – 22210-010 Rio de Janeiro – BRASILE
Web http://globoradio.globo.com e-mail comercialçsgr.com.br
Beat FM – Rua do Russell 426/434 – Gloria – 22210-010 Rio de Janeiro – BRASILE
Web http://beat98.globoradio.globo.com
R. Manchete – Rua da Asembleia 10 sala 3401 – 20011-901 Rio de Janeiro – BRASILE
Web www.radiomanchete.com.br e-mail comercial@radiomanchete.com.br
Jovem Pan – Rua da Asembleia 10 sala 2411 – 2001-901 Rio de Janeiro – BRASILE
Web http://rio.jovempanfm.virgula.uol.com.br e-mail cn@jovempanrio.fm
Nova Brasil – Avenida Tancredo Neves 1632 Ed. Salvador trade Center Torre Norte salas 2204 a 2206 – Pituba – 41820-020 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.novabrasilfm.com.br e-mail novabrasilfm@novabrasilfm.com.br
R. Metropole – Rua Conde Pereira Carneiro 226 – Pernambuès – 41100-010 Salvador de Bahia –
BRASILE
Web http://radiometropole.com.br e-mail comercial@radiometropole.com.br
Tudo FM – Rua Conde Pereira Carneiro 137 – Pernambuès – 41100-010 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.tudofm.com.br
Piata FM – Rua das Pitangueiras 18 – Brotas – 40255-430 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.piatafm.com.br
R. Excelsior – Rua Martin Afonso de Souza 270 – Garcia – Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.am840.com.br e-mail ivan@am840.com.br
Vida FM – Rua Martin Afonso de Souza 270 – Garcia – Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.vidafmsalvador.com e-mail vidafmsalvador@gmail.com
A Tarde FM – Rua Prof. Milton Cayres de Brito 204 – Caminho das Arvores – 41820-570
Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.atardefm.com.br
R. Cristal – Terriero de Jesus 13 – Centro Historico – 40025-010 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.boavontade.com
CBN Sport – Av. Joana Angelica 251 – Nazarè – Salvador de Bahia – BRASILE
Transamerica FM – Rua Pedro Gama 28-E – Federacao – 40230-290 Salvador de Bahia –
BRASILE
Web www.transanet.com.br
R. Sociedade – Rua Jardim Federacao 81 – 40239-901 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.radiosociedadeam.com.br e-mail jornalismo@radiosociedadeam.com.br
Educadora FM – Rua Pedro Gama 413-E – Alto de Sobradinho – Federacao – Salvador de Bahia –
BRASILE
Web www.educadora.ba.gov.b
Itapoan FM – Rua Agnello de Britto 27 – Federacao – Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.itapoan.fm.com.br
Band FM – Rua Alto de Gantois 19 – Federacao – Salvador de Bahia – BRASILE
Web http://bandnewsfm.band.com.br
Globo FM – Rua Aristides Novis 123 – Federacao – Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.gfm.com.br
CBN News – Rua Aristides Novis 123 – Federacao – Salvador de Bahia – BRASILE
Bahia FM – Rua Alto de Gantois 19 – Federacao – Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.radiobahiafm.com.br
R. Cruzeiro – Rua Lord Cochrane 66 – Barra – 40140-070 Salvador de Bahia – BRASILE
Web www.sistemacruzeiro.com.br e-mail cruzeiro@veloxmail.com.br
R. 105.7 – Rua Verde Mares 22 – Ouro Preto – 53370-500 Olinda – BRASILE
R. Olinda – Rua Duarte Coelho 240 – Santa Terza – 53010-010 Olinda – BRASILE
Web www.radioolinda.com.br e-mail comercial@radioolinda.com.br
R. Tamandarè – Av. Presidente Kennedy 3092 – Peixinhos – 53330-090 Olinda – BRASILE
Web http://radiotamandare.com.br e-mail comercial@radiotamandare.com.br
R. Relogio Musical – Av. Presidente Kennedy 3092 – Peixinhos – 53330-090 Olinda – BRASILE
R. Capibaribe – Rua Coronel Urbano Ribeiro da Sena 956 – Cajueiro – 52221-000 Recife
BRASILE
Web www.radiocapibaribe.com.br e-mail contato@radiocapibaribe.com.br
R. Tropical 95.1 MHz – Rua Edmundo Lopes 22 – Campo Grande – Recife – BRASILE
Web www.tropicalfmpe.com.br e-mail tropicalfmrecife@gmail.com
R. Clube – Rua da Veiga 590 – Santo Amaro – 50040-915 Recife – BRASILE
Web www.clubepe.am www.clubepe.fm e-mail carlos.miguel@radioclubeam.com.br
R. Jornal – Rua Capitano Lima 250 – Santo Amaro – 50040-200 Recife – BRASILE
Web http://radiojornal.ne10.uol.com.br e-mail comercial@radiojornal.com.br
CBN Recife – Rua Capitano Lima 250 – Santo Amaro – 50040-200 Recife – BRASILE
Web http://cbnrecife.ne10.com.br
Recife FM – Rua Dom Bosco 839 – Boa Vista – Recife – BRASILE
Web http://site.recifefm.com.br
Antena 1 – Rua da Aurora 352 – Edif. Ebano 15 andar sala 1507 – Boa Vista – Recife – BRASILE
Web www.antena1.com.br e-mail rogeria@sbnc.com.br
Jovem Pan – Rua da Aurora 352 – Edif. Ebano 15 andar sala 1507 – Boa Vista – Recife – BRASILE
Transamerica – Rua Marques do Paranà 266 – Espinheiro – 52021-050 Recife – BRASILE
Web www.transanet.com.br
R. Folha – Av. Marques de Olinda 105 – 50030-000 Recife – BRASILE
Web www.folhape.com.br
Nossa R. – Av. Governador Agamenon Magalhaes 2764 10 andar sala 1001 – 50070-160 Recife –
BRASILE
Web www.nossaradiope.com
R. Boas Novas – Rua Floriano Poixoto 780 – Sao Josè – 50020-060 Recife – BRASILE
Web www.rbc1.com.br e-mail boasnovas@radio.boasnovas.net
102 FM – Rua Imperial 1638 – Sao Jose – 50020-000 Recife – BRASILE
Web www.radio102fmpe.com.br
R. Nova Brasil – Av. Ernesto da Paula Santos 187 sl. 1203 – Bairro Boa Virgem – Recife –
BRASILE
Web www.novabrasilfm.com.br
98 FM – Rod. BR 316 Km. 1 – Castanheira – 66645-000 Belem – BRASILE
Rede Aleluia – Rod. BR 316 Km. 1 – Castanheira – 66645-000 Belem – BRASILE
Web www.redealeluia.com.br e-mail belem@redealeluia.com.br
R. Cultura do Parà – Av. Almirante Barroso 735 – Marco – 66093-020 Belem – BRASILE
Web www.portalcultura.com.br e-mail radiocultura@gmail.com
R. Clube do Parà – Av. Almirante Barroso 2190 3 andar – Marco – 66095-000 Belem – BRASILE
Web www.radioclubedopara.com.br e-mail timaocampeao@radioclubedopara.com.br
alderio@rbadecomunicacao.com.br
99 FM – Av. Almirante Barroso 2190 3 andar – Marco – 66095-000 Belem – BRASILE
R. Boas Novas – Trav. Vieta 2193 – Marco – 66093-380 Belem – BRASILE
Web www.boasnovas.net e-mail comercial@boasnovas.net
Nazarè FM – Av. Gov. Josè Malcher 915 – Belem – BRASILE
Web www.fundacaonazare.com.br
FM Rauland – Av. Nazarè 1223 – Edif. Feliz cj. 8 – Terreo 66035-170 Belem – BRASILE
Web http://radiorauland.co.br e-mail radio@rauland.com.br
R. Liberal – Av. Braz de Aguiar 351 – Nazarè – 66035-000 Belem – BRASILE
Web www.oliberalcbn.com.br e-mail oliberalcbn@liberalcbn.com.br
Lib Music – Av. Braz de Aguiar 351 – Nazarè – 66035-000 Belem – BRASILE
Jovem Pan – Av. Presidente Vargas 351 sala 207 – Belem – BRASILE
Web http://belem.jovempanfm.virgula.uol.com.br
R. Super Marajoara – Trav. Campos Sales 370 – Centro – 66015-080 Belem – BRASILE
Web www.supermarajoara.com.br e-mail contato@supermarajoara.com.br
Mix FM – Trav. Campos Sales 370 – Centro – 66015-080 Belem – BRASILE
Web www.mixbelem.com.br
R. Barè – Av. Tefè 3025 – Japiim – 69078-000 Manaus – BRASILE
Web www.radiobare.com.br
R. Boas Novas – Av. General Rodrigo Otavio 1655 Anexo 3 – Japiim – 69077.000 Manaus –
BRASILE
Web www.rbn.org.br e-mail contato@rbn.org.br
FM do Povo – Av. Ministro Joao Goncalves de Sousa 100 – 69075-830 Manaus – BRASILE
Web www.fm94manaus.com.br
R. Difusora Amazonas – Av. Eduardo Ribeiro 639 20 andar – Ed. Palacio do Commercio – Centro
– 69010-001 Manaus – BRASILE
Web www.radiodifusoramanaus.com.br e-mail garotinho@radiodifusora.com.br
R. Marinha – Comando do 9° distrito naval – Rua Bernardo ramos s/n – ilha de Sao Vicente –
69005-310 Manaus – BRASILE
Web www.9dn.mar.mil.br
R. Rio Mar – Rua Josè Clemente 500 – Centro – 69010-070 Manaus – BRASILE
Web www.rederiomar.com.br e-mail contato@rederiomar.com.br
R. Castanho – Rua Josè Clemente 500 – Centro – 69010-070 Manaus – BRASILE
Web www.radiocastanho.com.br
R. Cultura – Rua Barcelos s/n Praca 14 – 69020-200 Manaus – BRASILE
Web www.tvcultura.am.gov.br e-mail radiocultura@tvcultura.am.gov.br
radiocultura@hotmail.com
Mix FM – Rua Fortaleza 585 – Adrianopolis – Manaus – BRASILE
Web www.mixfm.com.br e-mail contato@mixfmmanaus.com.br
Amazonas FM – Av. Andrè Araùjo 1924 – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web www.redeamazonica.com.br/radio/amazonasfm/
e-mail fernando.paraiso@redeamazonica.com.br
FM Tiradentes – Rua MN 09ª – Morado do sol – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web www.redetiradentes.com.br
CBN – Rua MN 09ª – Morado do sol – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web www.cbnmanaus.com.br
Cidade FM – Rua Gabriel Goncalves 150 – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web www.cidadefmmanaus.com.br e-mail cidadefm@internext.com.br
Jovem Pan – Av. Andrè Araùjo 1924 – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web http://manaus.jovempan.virgula.uol.com.br
A Critica FM – Av. Andrè Araùjo 1924 – Aleixo – Manaus – BRASILE
Web http://acritica.uol.com.br
R. Senado – Praca dos Tres Poderes – Anexo II Bloco B – terreo – 70165-900 Brasilia – BRASILE
Web www.senado.gov.br/radio e-mail radio@senado.gov.br
R. Nova Brasil – SCS Qd. 07 Bloco a No. 100 1405 – Edif. Executive Tower – Brasilia – BRASILE
Web www.novabrasilfm.com.br
Band News – SBS Quadra 02 lote 03 bloco Q 16 andar – Brasilia – BRASILE
Web www.babdnewsfm.com.br
Transamerica FM – SRTVN Qd. 701 lt. B – Edif. Radio Transamerica – Asa Norte – Brasilia –
BRASILE
Web www.transanet.com.br
R. Verde Oliva – Quartel General do Exercito – Bloco B – Brasilia – BRASILE
Web www.exercito.gov.br/web/guest/radio-verde-oliva e-mail verdeolivafm@exercito.gov.br
Antena 1 – srtvs Qd. 701 Bloco K – Ed. Embassy Tower – Brasilia – BRASILE
Web www.antena1.com.br e-mail leila@antena1.com.br
R. Nacional/R. Nacional Amazonas – SCRN No. 702/3 – Ed. Radiobras – 70710-750 Brasilia –
BRASILE
Web www.radiobras.gov.br www.ebc.com.br e-mail amazoniabrasileira@ebc.com.br
R. Capital – Rua SRTVS 701 Bl. E Tèrreo – 70340-000 Brasilia – BRASILE
Rede Aleluia – Rua SRTVS 701 Bl. E Tèrreo – 70340-000 Brasilia – BRASILE
Web www.redealeluia.com.br e-mail brasilia@redealeluia.com.br
R. Brasil Central – Rua SC1 No. 299 – Parque Santa Cruz – 74860-270 Goiania – BRASILE
Web www.radiobrasilcentral.com.br e-mail rbc@agecom.go.gov.br
fernandocozacam@yahoo.com.br coordenacaorbcfm@agecom.go.gov.br
R. Sierra Dourada – Rua Castorina Bittencourt Alves 349 – Sector Jardim Goias – 74810-909
Goiania – BRASILE
Web www.99-5fm.com.br
Interativa FM – Rua T-036 3182 piso 2 mezanini – Ed. Aquarius Center – Goiania – BRASILE
Web www.interativafm.net e-mail contato@interativafm.net
Positiva FM – Rua T-036 3182 piso 2 mezanini – Ed. Aquarius Center – Goiania – BRASILE
Web www.positivafm.com.br e-mail comercial@positivafm.com.br
R. Jornal de Goias – Rua Teixera de freitar Qd. 04 Lt. 26 – Sector Serrinha – 74835-180
Goiania – BRASILE
Web www.820am.com.br e-mail comercial@820am.com.br
R. Daqui – Rua Thomas Edison 400 Qd. 7 – Sector Serrinha – 74835-130 Goiania – BRASILE
CBN – Rua Thomas Edison 400 Qd. 7 – Sector Serrinha – 74835-130 Goiania – BRASILE
Executiva FM – Rua Thomas Edison 400 Qd. 7 – Sector Serrinha – 74835-130 Goiania – BRASILE
Web www.radioexecutiva.com.br e-mail bethreginarruda@gmail.com
R. Terra FM – Av. Goias 636 – Ed. Mercantil 6 andar – Centro – Goiania – BRASILE
Web www.radioterrafm.com.br
Mix FM – Av. Veracruz 1034 – Jardim Guanabara – Goiania – BRASILE
Web www.mixfm.com.br
R. Inconfidencia – Av. Raja Gabaglia 1666 – Gutierres – 30441-194 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.inconfidencia.com.br e-mail inconfidencia@inconfidencia.com.br
R. Itatiaia – Rua Itatiaia 117 – 31210-170 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.itatiaia.com.br e-mail itatiaia@itatiaia.com.br
Transamerica FM – Rua Marechal Deodoro 305 – Bairro Floresta – 30150-111 Belo Horizonte
– BRASILE
Web www.transanet.com.br
R. Guarani – Av. Assis Chateaubriand 499 – Floresta – 30150-101 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.guarani.com.br e-mail guarani@guarani.com.br
R. Atalaia – Rua Santa Catarina 610 3 andar sala 02 – Lourdes – 30170-181 Belo Horizonte –
BRASILE
Web www.atalaiabh.com.br
107 FM – Rua Sergipe 1087 12 andar – Funcionarios – Belo Horizonte – BRASILE
Web www.radio107fm.com e-mail contato@radio107fm.com
98 FM – Rua Dr. Camilo Antonio Nogueira 187 terreo – Sao Lucas – Belo Horizonte – BRASILE
Web www.98fm.com.br
R. Globo Minas – Av. Raja Gabaglia 3502 cj. 401 4 andar – Estoril – 30350-540 Belo Horizonte –
BRASILE
Web http://globoradio.globo.com e-mail quilherme.amorim@sgr.com.br
BH FM – Av. Raja Gabaglia 3502 cj. 401 4 andar – Estoril – 30350-540 Belo Horizonte –
BRASILE
Web http://bhfm.globoradio.globo.com
CBN – Av. Raja Gabaglia 3502 cj. 401 4 andar – Estoril – 30350-540 Belo Horizonte – BRASILE
Web http://cbn.globoradio.globo.com
Antena 1 – Av. Raja Gabaglia 3117 Cj340 – Sao Bento – Belo Horizonte – BRASILE
Web www.antena1.com.br e-mail antena1bh@antena1.com.br
Alvorada FM – Av. Raja Gabaglia 3100 – Estoril – 30494-310 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.alvoradafm.com.br
Band News – Av. Raja Gabaglia 2221 – Sao Bento – 30350-540 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.bandnewsfm.com.br
Esportes FM – Av. Raja Gabaglia 2221 – Sao Bento – 30350-540 Belo Horizonte – BRASILE
Nativa FM – Av. Raja Gabaglia 2221 – Sao Bento – 30350-540 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.radionativaminas.com.br
Jovem Pan – Av. Raja Gabaglia 1001 1 andar – Belo Horizonte – BRASILE
Web http://jovempanfm.virgula.uol.com.br e-mail jpbh@jovempanbh.com.br
Fa’ FM – Rua Ivon Magalhaes Pinto 525 – Sao Bento – 30350-560 Belo Horizonte – BRASILE
Web www.radiofafm.com.br
Liberdade FM – Rua Ivon Magalhaes Pinto 525 – Sao Bento – 30350-560 Belo Horizonte –
BRASILE
Web www.radioliberdade.com.br

ALTRI SITI UTILIZZATI PER LA PROGETTAZIONE DEL VIAGGIO

Per la biglietteria aerea www.expedia.it www.tam.com.br
Per le prenotazioni alberghiere www.expedia.it

Check Also

World Music Radio 15805

The 19 meter band is still open, and World Music Radio (WMR) can be heard …

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.